© 2017 by Fulvio Fiori. Created with WIX.COM

ARTICOLI INTERVISTE RECENSIONI

La Repubblica
articoli Repubblica.it
La "bioscrittura" come terapia,
un libro-manuale.

La scrittura è un dono che consente di mettere in ordine pensieri ed emozioni poiché, con la parola impressa sul foglio, "l'argomento che turba assume una forma precisa, qualunque essa sia, anche orribile" e gli effetti  sono certamente positivi.

 

Fulvio Fiori, autore teatrale e aforista, con al suo attivo numerosi fortunati saggi sull'arte del vivere al meglio e sui poteri benefici delle parole scritte, con il suo ultimo libro Le parole che fanno bene (Tea), esplora ancora una volta le infinite potenzialità che scaturiscono dalla scrittura, per sottolinearne i risultati vincenti "contro i pensieri negativi", ma anche per mettere insieme progetti e affrontare finalmente se stessi. Mettere nero su bianco, parola dopo parola, le sensazioni legate al dolore, spiega Fulvio Fiori, produce il duplice effetto di far calare la pressione emotiva, di rendere concreto ciò che si prova e permette di fare chiarezza nella confusione, aiutando ad affrontare al meglio i motivi della sofferenza

Scrivere fa bene alla
salute psicofisica.

Scrivere fa bene. Alla salute, all'umore, alle relazioni, a se stessi. Scrivere di getto, senza pensare, programmare. Scrivere di noi, di quello che vediamo e sentiamo, lasciare che la penna

(o il tasto) "cominci da sola la sua danza di parole sul foglio bianco". E' il consiglio principe di Fulvio Fiori, scrittore ed esperto in benessere, che non ama la parola decalogo ma che, in Curarsi con la scrittura, diventa autore della tua storia, in libreria per Tea, la sostituisce con "utili suggerimenti" per conoscersi, conoscere e vivere meglio.

 

Fiori è il creatore di Bioscrittura, metodo olistico che mira a mettere la potenza creativa della parola scritta al servizio dello star bene psicofisico profondo e che non crede a una terapia basata

su regole sempre uguali, preferendo invece

che ciascuno trovi la creatività individuale

e la sua personale "scrittura che cura". Il principio è che la parola, specie se scritta, tiri fuori da noi tutto il bello che c'è; perché la parola può avere "una potenza rigenerativa, profonda e magica", capace di creare effetti risanatori.

TG2 - Costume e Società
Intervista di Maria Teresa Fabris

Rai 1 Radio

Interviste di Annalisa Manduca
Unknown Track - Unknown Artist
00:00 / 00:00
Unknown Track - Unknown Artist
00:00 / 00:00

Panorama

10 libri (+1) sulla scrittura

Saper scrivere bene per essere vincenti, quali sono i segreti per farcela? Quali gli ostacoli? Manuali, saggi e libri preziosi di autori indimenticati sulla fatica dello scrivere.

Il Corriere della sera

logo Corriere della sera blog
logo La nuvola del lavoro
Fulvio, l'ex Direttore Creativo oggi Maestro di benessere
di Diana Cavalcoli

«Di mestiere faccio l’uomo fortunato e per hobby l’uomo felice». Fulvio Fiori, ex pubblicitario racconta così

 la sua svolta personale e professionale. Svestiti i panni di direttore creativo oggi è un esperto di benessere psicofisico, maestro di Tai Chi Chuan e yoga cinese nonché fondatore della scuola olistica SanArti School.

«Sono entrato in pubblicità perché era un mestiere divertente dove contavano le idee -dice-. Ho lavorato

per agenzie internazionali, viaggiato molto, scoperto l’importanza delle parole e l’effetto che possono avere sulle persone».

Da qui viene quella passione che lo porta a collezionare appunti e passare nottate intere rigirando frasi, espressioni e concetti. Perché Fulvio di mestiere fa anche lo scrittore. Libri e sceneggiature sono il suo secondo pane quotidiano. Negli anni scrive “Vivere mi piace da morire”, “Umorismo Zen” e l’ultima fatica “Curarsi con la scrittura”.

Radio Lombardia

Unknown Track - Unknown Artist
00:00 / 00:00

The Limerick Writers' Centre

logo The Limeric Writers' Centre
Writing can transform any pen into a magic wand, which is able to turn evil into good.
by Caterina Celli

FULVIO FIORI – Le parole che fanno bene (Healing Words)

“Writing can transform any pen into a magic wand, which is able to turn evil into good.” This is the core idea of Fulvio Fiori’s last book, Le parole che fanno bene (Healing Words), in which the author analyses a way to get over one’s mental and physical problems thanks to a method he calls bioscrittura (biowriting).

 

In an interview for Repubblica, he explains how emotions affect the body, and then the mind, which is the motor of all thoughts, both negative and positive. “Writing is a gift which allows you to put an order to your thoughts and emotions, word by word”: in this way, your problems are shaped, “black on white”, and it is easier to focus on them.