© 2017 by Fulvio Fiori. Created with WIX.COM
Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

Il grande amore del poeta anestesista

December 10, 2018

 

In alcune pagine epigrammatico, in altre

più ampiamente narrante, le poesie di Emilio Bortoluzzi sono fresche come vino bianco, frizzante e d’annata, servito alla temperatura ideale in un flute di cristallo. Fanno venir sete d’amore, perché sono

un gustoso prosecco del cuore.

 

L’ANELLO racconta in punta di penna

e in versi assai liberi, la storia del suo amore per Stefania, l’adorata moglie. Donna

che lo sveglia dal torpore sentimentale,

lui che è anestesista, uno dei primi in Italia, il primo a Varese.

 

Il tocco delle sue parole è gentile, rispettoso e sensibile, un gentleman della pagina scritta. Lo vedo poeta nell’anima, prima che sulla carta. Un uomo che guarda il mondo con

gli occhi ben aperti, lucidi dall’emozione

di vivere e profondamente innamorati di lei

e della loro appassionata avventura.

 

Il suo stile è sobrio, mai affettato o di maniera, direi “naturalmente amorevole”, da vero poeta.

L’ANELLO è un libro che mi ha intenerito, commosso, emozionato. Grazie.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag