© 2017 by Fulvio Fiori. Created with WIX.COM
Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

Recensione di Nicole Anastasia

May 2, 2018

 

 

Cari Sognalettori, oggi vi parlo di questo libro particolarissimo che mi ha tenuto compagnia negli ultimi giorni: la storia di Angelo vi catturerà sin dalle prime pagine. La sua vita cambia repentinamente in un giorno qualsiasi quando ha la conferma che la moglie frequenta a tutti gli effetti un altro uomo. Questa è la causa scatenante, la goccia che fa traboccare un vaso già colmo di delusione, di parole non dette, di rapporti di facciata e della fine di un amore. Peccato che il nostro protagonista, oltre a dover affrontare lo scoglio della separazione, si ritrova davanti alla negazione di qualsiasi contatto con i tre figli, alla perdita del lavoro e della casa di famiglia. Gli poteva andare peggio? Non penso. Oltretutto Angelo è uno di quegli uomini buoni che senza rancore né malizia vuole semplicemente riallacciare i rapporti con i figli che costituiscono la parte più importante della sua vita. Modellati dalla madre, che gli fa un vero e proprio lavaggio del cervello, i tre ragazzi tagliano tutti i ponti con questo padre che nonostante il dolore e la delusione sarebbe pronto ad accoglierli a braccia aperte sempre e per sempre. Il protagonista che conoscerete all’inizio del romanzo è un personaggio triste, deluso dalla vita e dalla famiglia, a tratti persino depresso che cerca di trovare la spiegazione di cosa lo abbia portato a perdere tutto. Non è arrabbiato è letteralmente deluso e tutta quella delusione e amarezza non gli permettono di guardare con obiettività il futuro. È come se fosse incastrato in un passato che non esiste più. Assisterete ai mutamenti che avverranno nel più profondo della sua anima, lo accompagnerete in un viaggio per l’Europa, tra Vienna, Berlino e Amsterdam che in realtà è più un viaggio che compie interiormente e che lo porterà ad avere nuovamente fiducia in sé stesso e nel futuro. I suoi pensieri, i suoi sentimenti, la sua sofferenza e infine la sua decisione di vivere con tutte le sue forze accettando quanto accaduto vi daranno moltissimi spunti di riflessione che non potrete ignorare. Vi stupirà e vi coinvolgerà incredibilmente in questo viaggio a cavallo tra passato e presente, tra amore e odio, tra accettazione e delusione...  LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag